Synergy 7.0 - Corso Tassoni 31/A, Torino (TO) - P.IVA 11011810014   

© 2013 by synergy 7.0

  • Black Instagram Icon
  • Black LinkedIn Icon
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon

POSIZIONAMENTO

TAYLOR MADE 

SCARICA IL NOSTRO COMPANY PROFILE 

COSA FACCIAMO

Il nostro lavoro riguarda soprattutto quegli imprenditori che in questo momento devono fronteggiare un momento di stallo della propria azienda, sia a causa della concorrenza agguerrita, sia a causa di  prodotti obsoleti o forza vendita non adeguata, demotivata, o prospettano un rilancio/ lancio per un POSIZIONAMENTO MIGLIORE.

Per questo abbiamo ideato una  RIVOLUZIONARIA ED INNOVATIVA STRATEGIA che permette di REINVENTARE la propria azienda, di ridefinire il proprio posizionamento, permette di ottenere risultati diversi portando la propria azienda ad un livello superiore coerente con la situazione di mercato attuale, che permette di riprogrammare le dinamiche aziendali e l’offerta per ottenere la giusta marginalità, ritrovando l’energia e la grinta necessaria e soprattutto SBARAGLIARE LA CONCORRENZA.

A DIFFERENZA di altri percorsi di ristrutturazione o strutturazione la nostra visione esterna, la nostra grande e certificata esperienza sul campo, la nostra formazione mirata al raggiungimento degli obiettivi prefissati e concordati, unite ad una analisi precisa della situazione attuale, basate sulla nostra strategia, ci permette di focalizzare fin da subito i punti cardine su cui intervenire con AZIONI IMMEDIATE E VINCENTI.

I progetti che proponiamo permettono quindi di POSIZIONARE l’azienda in modo preciso, chirururgico ed adeguato riportando l’azienda a crescere, generando margini e flussi di cassa nonché valorizzare i propri brand o creandone di nuovi e performanti sbaragliando la concorrenza.

Quando ci possiamo sentire? Oggi stesso o pianifichiamo un contatto via mail?

IL MARKETING QUESTO SCONOSCIUTO!

Marketing oriented, si narrava, fosse la capacità di prendere decisioni in linea con le esigenze del mercato.

In realtà pochi sanno cosa è il MARKETING, il marketing è l'anello di congiunzione tra la produzione ed una miriade di venditori porta a porta (perché cosi si definiscono i venditori mandati all'arrembaggi muniti di solo catalogo e senza nessuna strategia).

Il MARKETING è l'arte del POSIZIONAMENTO, l'arte di essere i PRIMI e non necessariamente i migliori, l'arte di inserire il brand esattamente dove dovrebbe essere.

La consulenza in MARKETING STRATEGICO favorisce scelte di posizionamento ed investimenti mirati  ma nulla può essere fatto se nella realtà non si comprende bene quello che è il MARKETING.

La stragrande maggioranza delle PMI non fanno MARKETING (e non ne sanno il vero significato e valore), fanno pubblicità, fanno comunicazione, ci provano RANDOM,  senza alla base una strategia di posizionamento, non puntando alla diversificazione ma al seguire il leader di mercato o chi ritengono leader (e quasi mai le due cose coincidono), effettuando extension line al limite dell'assurdo, mettendo il proprio logo su qualsiasi cosa ci sia in azienda. NON FUNZIONA COSI', cosi si finisce a combattere la guerra di prezzo perché non si è nella mappa mentale del consumatore (che riconosce il brand come leader).

Il PROCESSO DI MARKETING agisce a tutto tondo per garantire il corretto posizionamento del/dei brand entrando nella mappa mentale del consumatore, e coinvolge tutta l'azienda, dalla formazione delle persone al porre obiettivi chiari a tutti i reparti che costituiscono insieme l'essenza dell'azienda stessa, per raggiungere il posizionamento corretto. TUTTI devono aver chiaro dove si vuole andare, come e perché. Dopo, e solo dopo, si usano gli strumenti come comunicazione, branding, ADV ma non un'euro va speso prima di aver definito il proprio reale e profittevole POSIZIONAMENTO.

Il MARKETING, l'anello di congiunzione tra  produzione e vendite, tra azienda ed agenzie, tra creatività e commerciale, per garantire all'azienda una strada di valore e crescita.

  • Black Instagram Icon
  • Black LinkedIn Icon
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon

E' BELLO VEDER RICONOSCIUTO IL PROPRIO LAVORO

PREMIO MARKETING

E COMUNICAZIONE NON CONVENZIONALE

IMPRESE DI ECCELLENZA 2018

“A Galup, azienda d’eccellenza piemontese che, a seguito della sua adesione ad Art for

Excellence, iniziativa di imprenditoria culturale, dedicata alla promozione e valorizzazione delle

imprese d’eccellenza territoriali, ha saputo cogliere le opportunità offerte da un tipo di strategia

promozionale volta al coinvolgimento di progetti di tipo artistico; l’intuizione di Galup e il

connubio nato con l’artista Max Ferrigno hanno portato alla realizzazione di un “packaging

d’autore”, volto alla presentazione del proprio prodotto dolciario sul mercato americano”.

Herbaria vince prestigiosi AWARDS 

SETTORE BIO GREEN LIFESTYLE/COSMESI 2019

​al SANA di Bologna 31° salone internazionale del biologico e del naturale.

INIZIATIVA CHARITY

“SALVIAMOCI LA PELLE” 

DETERGENZA CORPO

“SHOWER GEL BIO"

Compilando il box di contatto sotto dichiari di aver letto ed approvato la nostra Privacy Policy, La puoi leggere
 integralmente sul tasto sotto

MIGLIOR INNOVAZIONE PRODOTTO 2018

Miglior Innovazione di Prodotto 2018”con il Panettone Galup alla Curcuma, new entry nella collezione Natale 2018 di Galup, che da subito ha incontrato grande successo per la sua originalità nell’abbinamento dei sapori. 

La prestigiosa celebrazione è organizzata annualmente da Tespi Mediagroup per premiare le aziende d’eccellenza che si sono distinte durante l’anno in diverse categorie. Anche per questa edizione, la giuria era composta da buyer di Gd e Do e da operatori di spicco del settore alimentare.

Per Galup si tratta di un doppio successo, che dimostra sia l’eccellenza qualitativa della sua produzione, tradizionale ma sempre innovativa – come dimostra il Panettone alla Curcuma - sia il valore del suo impegno aziendale in campi diversi, con attività charityquali quella a sostegno della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e con importanti e continue attività di sponsorship

SIAMO UN'AGENZIA DI CONSULENZA STRATEGICA CHE PENSA IN MODO DIFFERENTE 

 

"We Are A STRATEGIC Consulting Agency That Thinks Differently "

CREDIAMO CHE IL POSIZIONAMENTO SIA LA CHIAVE DEL SUCCESSO

CREDIAMO CHE ESSERE I PRIMI SIA MEGLIO CHE ESSERE I MIGLIORI 

CREDIAMO CHE LA SQUADRA  SIA  FONDAMENTALE PER VINCERE INSIEME

CREDIAMO CHE L'INFORMAZIONE E LA CONDIVISIONE SIANO ALLA BASE DELLA CREDIBILITA'   

CREDIAMO CHE LA VERA CRESCITA SIA GENERATA 

DALLA REASON WHY E DAL GIUSTO POSIZIONAMENTO

LA SCELTA DEL CLIENTE E' SEMPRE COMPARATIVA E MAI ASSOLUTA, LA SCELTA DEL CLIENTE E' MENTALE, IN RELAZIONE AL POSIZIONAMENTO

LA COMPARAZIONE , OGGI, HA SEGMENTAZIONI CHE FINO A POCHI ANNI FA ERANO IMPENSABILI.

IL BRAND POSITIONING ED IL DIGITAL MARKETING SONO ORMAI FONDAMENTALI MA DEVONO POTER AGIRE SU BASI STRATEGICHE SOLIDE ED ANALITICHE.

E NOI LO FACCIAMO, REALMENTE, SUL MERCATO, DA ANNI.

NASCE MARKETING S, IL MARKETING ALLA PORTATA DI TUTTI

Marketing, parola dietro la quale si nasconde un mondo, purtroppo o per fortuna direi anche molto soggettivo.  Quanta confusione in questa parola e quanto invece è fondamentale questo ruolo.  Un ruolo fatto di numeri, di analisi di mercato, di profittabilità, di POSIZIONAMENTO, immagine, budget che necessariamente deve erogare conversioni, generare lead, creare la mappa mentale, generare prodotti alto performanti sia in termini di profitto che di fatturato che di immagine, ma anche creatività, ingegno, intuizione, curiosità e passione. E spesso proprio a scapito delle proprie passioni bisogna dare il meglio di se, perchè il target di riferimento, il segmento è totalmente distante da quanto si ama.  A volte però, soprattutto nelle PMI,  ci si trova davanti ad investimenti aziendali relativi alle passioni personali, che nulla hanno a che vedere con il business model dell'azienda.Si sponsorizza il calcio perchè al proprietario piace il calcio o si diventa partner di spettacoli perchè il direttore ama la musica, due semplicistici esempi ma esplicativi. Le azioni più variopinte in relazione a passioni personali che nulla hanno a che vedere con il target di riferimento e tantomeno portano risultati. Perche? Si percepisce il danno? O è solo una mia percezione? 

Prezzo, sempre prezzo! 

Quante volte mi trovo in estenuanti riunioni o in accese discussioni in cui l'elemento principe è il PREZZO. Sembra essere l'unico elemento nelle strategie di molte aziende, il cardine su cui posa il successo o meno delle strategie aziendali. Ed è così. Purtroppo, però, il tutto verte sempre sull'abbassamento di prezzo e non il contrario. E sta proprio qui il vero problema. 

Il prezzo non è che la fase finale di tutta la strategia aziendale. E ci sono innumerevoli fattori per stabilire il prezzo, che non vuol dire "deve essere minore del tuo competitor" perché se così fosse c'è un grave problema di posizionamento

Ogni singola azione di una azienda necessita di denaro, sia che sia a livello di implementazione produttiva, sia di marketing, sia commerciale, sia di ricerca e sviluppo, sia di innovazione, INSOMMA PER TUTTO. Perchè lo si fa?

Torniamo per un attimo alla reason WHY di cui ho parlato precedentemente, e pensiamo al Golden Circle. Ogni singola azienda di successo applica in modo puntuale e nell'ordine giusto le tre magiche parole, WHY, HOW, WHAT (perchè, come, cosa) per generare persone/consumatori che credono in quell'azienda, nei suoi prodotti, sposano la sua filosofia e le sue credenze, e credetemi a quel punto il prezzo è l'ultima cosa (non sto dicendo che non è importante, ma porta le persone magari a rinunciare e/o a trovare il miglior compromesso se non possono permetterselo ma non sicuramente a rivolgersi al minor prezzo, con esclusione ovviamente dei beni di prima necessità)

Posso fare molti esempi, quando hai bisogno di un dottore cerchi il meno caro? quando vai dal parrucchiere cerchi quello che costa meno? quando acquisti il seggiolino per l'auto per tuo figlio compri quello al minor prezzo? quando cambi cellulare compri quello in assoluto meno costoso? quando vai in vacanza cerchi la struttura meno costosa nel posto meno costoso? La risposta è no, se non puoi permetterti il sogno cerchi il miglior compromesso tra qualità e prezzo ma non in assoluto il meno costoso, sempre. Non vorrete farmi credere che quando i consumatori entrano in un negozio cercano esclusivamente il meno caro...perchè non è così.

Il prezzo è sempre fondamentale ma non è l'unico elemento su cui si basano gli acquisti, anzi... 

E' fondamentale il posizionamento del prodotto/bene/servizio, che deve essere coerente con il prezzo, in termini di qualità, di valore aggiunto, di servizio, le distonie si percepiscono subito, e, fondamentale, il consumatore si deve riconoscere nella tua filosofia, deve sposare in pieno i tuoi valori (sempre che tu ne abbia e se li hai sempre che tu li abbia comunicati e se li hai comunicati devono essere comunicati bene ed in linea con la matrice aziendale..e non significa solo pubblicità, anzi).

Il miglior prodotto al minor prezzo suona strano vero? O un prodotto scadente con un prezzo inadeguato lo notate subito vero? Sono al limite del paradosso i claim " il miglior..." "nessuno come xxx "... suona un po come se trovassimo, al contario, scritto " prodotto scadente ma al miglior prezzo", a tal proposito, lo sapete che i prodotti senza difetti generano diffidenza? Sapete che chi comunica un difetto ha una conversione in vendita molto maggiore a chi comunica perfezione? (immaginatevi davanti ad uno scaffale ed avete due prodotti sconosciuti (un esempio generalista ovviamente, con un prodotto di consumo e poche parole) uno recita " il miglior olio del mondo" solo 4,5 € e l'altro recita "il nostro olio è PIU' CARO perchè spremiamo solo olive italiane, di provenienza certificata, controllate dalla nostro reparto qualità quotidianamente ed acquistate solo dai nostri fornitori certificati, vi aspettiamo nella nostra azienda per visitare, con la vostra famiglia, la nostra produzione" € 6, che sapore vi lasciano i due prodotti e quale acquistereste per voi e la vostra famiglia? Io scommetto sul secondo e dire che lo scostamento percentuale a due cifre è davvero significativo. 

Il fattore prezzo è la fase finale di ciò che offrite e deve essere congruo e coerente, non il più basso, deve essere in linea con la vostra filosofia e le vostre credenze, deve seguire le strategie aziendali (ben anteriori alla fase prezzo) e deve essere difeso sempre, con motivazioni reali e valide, e soprattutto deve differenziarsi, in qualcosa. Allora il prezzo assume un significato diverso, per il consumatore e per la tua azienda (che avrà i margini giusti per continuare a generare qualità, innovazione e prodotti perfetti per il tuo mercato)

A proposito lo sapete che in ogni mercato esistono solo tre attori? Il LEADER, IL CO-LEADER e tutti gli altri. Ed indovinate un pò, "TUTTI GLI ALTRI" come combattono sul mercato?

#albertomossotto #quotes #marketing #consulenza

MARKETINGS

 agiamo ORA! 

 

FOLLIA è fare sempre la stessa cosa
aspettandosi risultati diversi.
ACT now!
INSANITY: doing the same thing over and over again and expecting different results.
A.EINSTEIN

02

03

...NEL CONTESTO MACROECONOMICO ATTUALE E' FONDAMENTALE ABBATTERE I COSTI FISSI E PUNTARE SU QUELLI VARIABILI ....NOI NE FACCIAMO UN PILASTRO DELLA NOSTRA STRATEGIA, RICORDANDOCI BENE CHE PER AVERE SUCCESSO NON BISOGNA ESSERE I MIGLIORI MA ESSERE I PRIMI, la vera vittoria si ottiene con il giusto POSIZIONAMENTO, questo sconosciuto!

ABBIAMO LAVORATO/LAVORIAMO PER